Monica Regazzi, il CEO di Homepal

31-01-2022

Intervista a Monica Regazzi, CEO di Homepal.Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti. Abbiamo fatto qualche domanda a Monica per scoprire qual è la sua storia e quale percorso l'ha portata a diventare il CEO di Homepal.Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti. Qual è il suo primo ricordo tecnologico, la sua formazione, la sua carriera in consulenza. E, per concludere, Monica ci svelerà anche qualche dettaglio più personale. 



Monica Regazzi è il CEO di Homepal nonché la prima persona ad essere entrata a far parte di questa azienda innovativa. Ha un lunghissimo passato in consulenza strategica. In BCG ha svolto una parte importante della sua carriera ma, quando Andrea Lacalamita, il fondatore, ha coinvolto Monica in questa avventura, non ha avuto dubbi nel tuffarcisi a capofitto. 

<<L'idea di diventare CEO di una startup mi ha fatto brillare di nuovo gli occhi dopo tanto tempo>>.

 


Homepal.it

IL TUO PRIMO RICORDO TECNOLOGICO


Il mio primo ricordo tecnologico risale agli anni dell'università.

In Bocconi avevamo a disposizioneL'insieme di mobili e attrezzature con cui si sistema per l'uso un'abitazione o un locale pubblico. dei computer enormi e ricordo che causavano diversi problemi perché erano dei grandi "portatori di virus". Il secondo ricordo lo associo a J.P. Morgan e al primo programma che io abbia mai utilizzato nella vita per gestire le e-mail, Lotus Notes.

 

RACCONTACI LA TUA STORIA E LA TUA FORMAZIONE

 

M.R. Ho sempre avuto le idee abbastanza chiare. Volevo fare il Liceo Scientifico e al termine di questo percorso, ho scelto di fare il test per essere ammessa al corso di laurea in Economia Aziendale e Management presso l'Università Bocconi.


Ricordo perfettamente di aver detto: "Se mi prendono in Bocconi farò questo, altrimenti mi iscriverò al corso di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano". 

 

Il mondo dell'economia aziendale e della gestione d'impresa era qualcosa che ti interessava davvero molto. 

 

M.R. A tal proposito ti racconto un simpatico aneddoto. 

Mio padre era un bancario e come potrai immaginare, sono cresciuta a pane e banca ma una delle mie affermazioni ricorrenti in famiglia era che io assolutamente non avrei mai, per nessun motivo, lavorato in una banca. 

Indovina dove sono stata assunta per il mio primo impiego? In J.P. Morgan, proprio una delle banche Big Four americane. Mio padre fu molto fiero di me. 

L'ESPERIENZA IN J.P. MORGAN E BCG


In J.P. Morgan ho imparato uno stile, un modo di comportarsi sul lavoro. C'era un modo ben preciso di strutturare i documenti e presentarli agli interlocutori. Tutto rimandava alla Grande Mela e si respirava un ambiente internazionale e innovativo. Certo, sul fronte femminile c'era ancora qualche passo da fare. Ad esempio, ricordo che le donne erano obbligate a portare la gonna con i collant, anche d'estate.

  

Dopo JP Morgan, nel 2000 è arrivata BCG.

Già sui banchi di scuola avevo incontrato il mondo della consulenza strategica e quei professionisti che erano riusciti a portare innovazione a supporto dei loro clienti. Ne ero profondamente colpita e affascinata e decisi così di diventare una consulente a tutti gli effetti. 

Dopo solo otto anni, sono diventata la prima Partner donna di Boston Consulting Group in Italia. Da subito membro attivo della "Financial Institutions" Practice di BCG, ho operato a Milano e a Parigi, occupandomi principalmente dei settori Retail, Wealth & Asset Management.

Nel 2009 sono stata nominata Young Global Leader dal World Economic Forum.


Nel 2015 ho lasciato BCG per iniziare la nuova avventura imprenditoriale di HomepalHomepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti..

 

 

COME E' NATA HOMEPALHomepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti.


M.R. HomepalHomepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti. è nata su un volo di ritorno dalla Germania. Qui Andrea aveva ascoltato una conferenza tenuta da un consulente sul tema Internet. Era il 2014 e in quel momento si iniziava a raccontare di come questo strumento dovesse essere utilizzato nel business in maniera disruptive: l'invito era quello di identificare delle idee per sfruttare la rete e creare qualcosa di veramente rivoluzionario.

In quel periodo io stavo lavorando con Andrea sul settore del Real Estate, studiavamo il mercato immobiliare ogni giorno e credo che ad Andrea sia venuta in mente l'idea di applicare l'Internet al mondo del Real Estate anche per questa ragione. 

Ricordo ancora quando Andrea mi propose di essere il CEO di Homepal.Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti. Mi ha coinvolto con "l'inganno" dicendomi che avrei potuto farlo part time e con la mano sinistra. 

Non fu proprio così ma se potessi tornare indietro lascerei ancora BCG per seguire con entusiasmo l'avventura di HomepalHomepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti.!


Andrea Lacalamita, founder & CMO e Monica Regazzi, CEO di HomepalHomepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare, a costi contenuti.


GLI INGREDIENTI NECESSARI PER COSTRUIRE UN'AZIENDA DI SUCCESSO 
 


M.R. Per fare impresa una bella idea non basta, vero, però l'idea è fondamentale perché deve essere vincente e deve essere semplice da comunicare e raccontare a tutti gli stakeholder coinvolti.

 

Gli ingredienti necessari per costruire un'azienda di successo sono innanzitutto la dotazione di capitale e, in secondo luogo, l'esecuzione, ossia avere un piano ambizioso ma anche ben strutturato, con linee guida definite da seguire.

 

Senza la capacità di mettere a terra un'idea imprenditoriale vincente, diventa complesso ottenere dei risultati importanti.

 

Infine, quello che conta sono sicuramente le competenze e non mi riferisco esclusivamente alle skill di chi fonda l'impresa, ma alle competenze di tutto il team.

Di solito un imprenditore pensa di saper fare tutto o, comunque, di saperlo fare meglio di chiunque altro.

Prima ci si convince che non tutti sanno fare tutto, prima si comprende l'esigenza di creare un team complementare, con le capacità migliori e più utili alla messa in atto del piano di esecuzione.

 

Mauro Patrignani, CTO | Andrea Lacalamita, founder & CMO | Monica Regazzi, founder & CEO | Fabio Marra, founder & CCO


CONSIGLI UTILI PER ATTIRARE INVESTITORI


M.R. Bisogna avere una buona idea, sapere come presentarla in maniera accattivante agli investitori e capire come implementarla. Bisogna essere veloci e avere le competenze giuste, ma facciamoli anche sognare questi investitori. 


 

L'IMPORTANZA DEL CONCETTO DI SCALABILITA' PER UNA STARTUP


M.R. Il viaggio della scalabilità è fondamentale per tutte le aziende, non solo per le startup.

La scalabilità ti permette di scegliere se essere una piccola o media impresa di nicchia,Incavo nello spessore di un muro, generalmente in forma di semicilindro verticale. che galleggia e fa i suoi utili nel suo modesto orticello, oppure se diventare uno splendido unicorno e fare la grande impresa, a livello nazionale o internazionale che sia. 

 

Il nostro modello di business è molto interessante perché siamo stati capaci di costruire una macchina perfettamente scalabile. Disporre di Digital Agent, che operano da remoto e non necessitano di filiali, ci permette di essere presenti da subito su tutto il territorio nazionale. 


DOMANI DEVI LASCIARE IL PAESE E PUOI PORTARE UN SOLO OGGETTO CON TE


Quale oggetto sceglieresti?

M.R. Credo proprio che sceglierei un libro giallo. Mia mamma diceva sempre che avrei dovuto fare l'ispettrice di polizia perché ho questa tendenza a indagare, fare collegamenti e "unire i puntini". Anche la professione di consulente si avvicina moltissimo a questo approccio mentale.




IL TUO POSTO DEL CUORE


M.R. Non importa dove, basta che ci sia il mare.  



UNA ROUTINE QUOTIDIANA DA RIPETERE PER IL RESTO DELLA TUA VITA


M.R. L'immancabile bacio della buonanotte che ogni sera do a mio marito e a mia figlia prima di addormentarci.

 

IL TUO OBIETTIVO PER IL 2022


M.R. Ricominciare a fare sport vale come risposta? 


Monica, la figlia e il marito

Alessandra Costa

Costantemente alla ricerca di bellezza imperfetta, soprattutto quando si tratta di insegne a led di negozi di quartiere. Riempio il mio tempo libero con tanta musica, film/serie tv, riviste di moda e mostre d'arte contemporanea. Mi diverto a fingermi pittrice occasionale di cartoline, scrittrice romantica di epoche lontane e critica gastronomica di cibo orientale. 

Linkedin | Instagram | Facebook | Twitter
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait