Nuovo digitale terrestre DVB-T2 e Bonus TV

24-12-2020

In questo post vedremo cos'è e come funziona la seconda generazione del digitale terrestre DVB-T2. Quali sono i vantaggi del passaggio al nuovo standard televisivo 2.0 a cui sono chiamati tutti gli stati membri dell'Unione europea. In quali date avverrà il passaggio, regione per regione. In cosa consiste il cosiddetto Bonus TV, chi ne può usufruire per adeguare i propri apparecchi (TV o decoder) e come accedervi.


DVB-T2  è il nuovo standard televisivo con cui dobbiamo familiarizzare: in pratica è la seconda generazione del digitale terrestre, il 2.0.

Già nel 2012 ci siamo adeguati, con il primo switch off, all'uscita di scena della tv analogica sostituita dal digitale terrestre, il DVB-T Digital Video Broadcasting - Terrestrial.



A distanza di dieci anni, nel giugno 2022, si verificherà il secondo switch off, che segnerà il definitivo passaggio da DVB-T  a DVB-T2 Digital Video Broadcasting ? Second Generation Terrestrial, una versione migliorativa dello standard DVB-T.

Ma sarà un passaggio graduale, che comincerà il primo settembre 2021.


Perché passare al DVB-T2?


Si tratta della direttiva dell'Unione Europea  che coinvolge tutti i Paesi aderenti per migliorare la ricezione di apparati elettronici fissi e mobiliL'insieme di mobili e attrezzature con cui si sistema per l'uso un'abitazione o un locale pubblico. utilizzando questa nuova tecnologia salvaspazio. Lo scopo è liberare le frequenze della banda 700 (tra i 694 e i 790 MHz), che oggi sono occupate da sei network televisivi, per metterle a disposizioneL'insieme di mobili e attrezzature con cui si sistema per l'uso un'abitazione o un locale pubblico. della banda larga ultra veloce delle telecomunicazioni mobiliL'insieme di mobili e attrezzature con cui si sistema per l'uso un'abitazione o un locale pubblico. 4G e 5G.

I vantaggi


1# Collegamenti efficaci da casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. con tablet e smartphone

Collegarsi da casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. con dispositivi mobiliL'insieme di mobili e attrezzature con cui si sistema per l'uso un'abitazione o un locale pubblico. attraverso queste frequenze "liberate" sarà più semplice perché, grazie alla loro maggiore lunghezza d'onda, riescono a oltrepassare gli ostacoli fisici, penetrando più facilmente dentro gli edifici.



2# Miglior ricezione per le TV

Per quanto riguarda la ricezione televisiva, il nuovo standard DVB-T2 garantisce qualità video e audio decisamente migliori e permetterà il rilascio di programmi non solo in alta definizione, ma anche in altissima definizione.

3# Ottimizzazione della numerazione dei canali

Il piano europeo recepito, come organizzato dal governo italiano, si appresta anche a riformare completamente la numerazione unica che aggiudica la posizione nel telecomando delle varie reti televisive. Si tratta del cosiddetto LCN, acronimo di Logical Channel Numbering, ovvero la "numerazione logica dei canali", un sistema che assegna a ogni emittente televisiva un dato numero di canale che rimarrà lo stesso per sempre.

LCN dunque eviterà di sintonizzare a mano i canali nell'ordine preferito (Rai Uno sull'1, Rai Due sul 2 e così via), una procedura che, con l'aumentare delle emittenti, era diventata lunga e noiosa.



Le date del passaggio al nuovo digitale terrestre DVB-T2 e la sostituzione di TV e decoder


Già contenuto nella Legge di Bilancio in vigore nel 2018, come specificato nell'art. 89 - Uso efficiente dello spettro e transizione alla tecnologia 5G il graduale passaggio al DVB-T2 inizierà ufficialmente il 1° settembre 2021 per concludersi definitivamente tra il 21 giugno e il 30 giugno 2022 secondo il calendario stabilito, suddiviso per aree e regioni:


In via sperimentale, già nel corso del 2020 alcuni operatori televisivi sono passati a trasmettere con la codifica MPEG-4 AVC - Advanced Video Coding - il formato di codifica video che permette di registrare e distribuire audio e video full HD (altissima risoluzione) - , ma non per questo è stato necessario sostituire i vecchi apparecchi TV o i vecchi decoder, cosa che, invece, sarà inevitabile dal 1° luglio 2022, per poter vedere le trasmissioni televisive del digitale terrestre 2.0. 



Bonus TV, chi può usufruirne


Un piccolo sconto è stato predisposto dal nostro governo per gli acquisti che il passaggio al nuovo DVB-T2 ci obbliga a sostenere.


Chi infatti vorrà sostituire il vecchio televisore o, in alternativa, equipaggiarsi di un decoder idoneo alla ricezione del nuovo digitale terrestre, potrà  usufruire del cosiddetto Bonus TV.



Il bonus però è destinato ai soli nuclei familiari con reddito ISEE appartenenti alla prima e alla seconda fascia. In particolare, come specificato dall'Agenzia delle Entrate, il bonus TV:

  • è concesso per l'acquisto, dal 18 dicembre 2019 al 31 dicembre 2022, di apparecchi televisivi compatibili con lo standard di trasmissione DVB-T2 (tv e decoder);

  • è riconosciuto una sola volta in relazione a ciascun nucleo familiare e per l'acquisto di un solo apparecchio nel periodo di riferimento, ai cittadini residenti in Italia, appartenenti a nuclei familiari per i quali il valore dell'ISEE, risultante da una dichiarazione sostitutiva unica (DSU) in corso di validità, non è superiore a 20.000 Euro;

  • è riconosciuto sotto forma di sconto praticato dal venditore dell'apparecchio sul relativo prezzo di vendita, comprensivo di IVA, per un importo pari a 50 Euro o pari al prezzo di vendita, se inferiore.


Lo sconto quindi sarà applicato direttamente dal rivenditore in fase di acquisto, previa presentazione al negoziante dell'autodichiarazione di appartenenza alle suddette fasce di reddito, con modulo scaricabile qui: mise.gov.it/images/stories/images/Richiesta_Bonus_TV.pdf.

Il Team Homepal

Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare.

Facebook | Instagram | Twitter | LinkedIn | 
Pinterest | YouTube
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait