Bonus Facciate, la novità fiscale 2020

10-01-2020

 Cos'è il bonus facciate?


Dopo un lungo travaglio, con l'approvazione della Legge di Bilancio 2020, ha finalmente visto la luce un nuovo bonus per la casa,Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. il bonus facciate.

Della misura si parlava già da un paio di mesi, dopo che era stata introdotta con il disegnoIl bassorilievo è un tipo di scultura in cui le figure sono rappresentate su un piano di fondo di Legge di Bilancio. Di certo, c'era solo che si trattava di un super bonus del 90% e che non era previsto un tetto di spesa su cui applicarlo.

Per il resto invece si è detto di tutto e il contrario di tutto: prima, che riguardava qualsiasi tipo di intervento, compresa la manutenzione ordinaria, poi che dovesse riguardare unicamente gli interventi di efficientamento energetico, per non essere in concorrenza con l'ecobonus.

Alcune forze politiche avevano poi richiesto che riguardasse anche gli infissiOpera di finitura di un edificio destinata alla chiusura di vani. e gli elementi accessori delle facciate, come ringhiere e opere di lattoneria (grondaie e pluviali).

Con la Legge di Bilancio approvata, siamo ora in grado di vedere quali sono esattamente le regole e i paletti fissati.


Quali immobili possono beneficiare del bonus facciate?


Del bonus possono beneficiare sia le case private sia i condomìni. La manovra restringe però l'ambito territoriale in cui possono essere compresi.

Sono considerati infatti solo gli immobili ubicati:

  • in zona A (centri storici)

  • in zona B (aree di completamento).
Resta quindi esclusa una gran parte delle aree delle città, quelle di più recente espansione. Con questa individuazione, potranno godere del beneficio soltanto palazzi e condomìni e molto raramente villette isolate.


Gli interventi che possono usufruire della detrazione fiscale

Possono beneficiare del nuovo sgravio fiscale unicamente gli interventi compiuti sulle parti opache delle facciate, vale a dire muri, balconi, fregi e ornamenti. Tra queste parti vi sono i cornicioni, elementi piuttosto fragili e deteriorabili delle facciate, soggetti a pericolo di distacco il cui rifacimento è spesso rimandato a causa dei costi eccessivi per il noleggio di ponteggi e piattaforme.

Restano quindi escluse le parti trasparenti, le finestre, oltre che gli elementi di lattoneria e quelli impiantistici (come eventuali cavi, condotti, ecc.).

Sono agevolati anche interventi semplici, di sola pulitura o tinteggiatura della facciata (quindi opere di manutenzione ordinaria).  Se però gli interventi interessano più del 10% della superficie di intonacoRivestimento delle murature, con funzioni protettive e di preparazione per altri trattamenti delle superfici. della facciata, dovranno rispettare alcuni precisi requisiti di isolamento termico.

Questo spingerà i contribuenti che vorranno usufruire del beneficio a realizzare opere come il cappotto termico.

A ogni modo si attende una circolare dell'Agenzia delle Entrate che specificherà più nel dettaglio tutti i lavori agevolati.


Come avere il bonus fiscale per le facciate

Come per le altre detrazioni fiscali dell'edilizia, per avere il beneficio occorre:

  1. effettuare i pagamenti unicamente con modalità tracciabili (bonifico bancario o postale, carta di credito, bancomat, carta prepagata, assegno circolare, assegno bancario non trasferibile)

  2. indicare i dati catastali dell'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. nella dichiarazione dei redditi.

Il recupero della spesa si ripartisce in 10 rate annuali di pari importo.

L'aspetto interessante è che il Bonus Facciate non "assorbe" analoghi interventi già detraibili con il Bonus Ristrutturazioni o con l'Ecobonus, ma si aggiunge a questi, è quindi cumulabile. In tal modo sono maggiori le spese che possono essere portate in detrazione.


Sei alla ricerca di una nuova casa?

Su Homepal.it abbiamo oltre 150.000 annunci!

Il Team Homepal

Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare.

Facebook | Instagram | Twitter | LinkedIn | 
Pinterest | YouTube
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait