Agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa

08-11-2019

Le imposte ordinarie per comprare casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. 


Prima di descrivere le agevolazioni connesse all'acquisto della prima casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani., vediamo quali sono le imposte ordinarie da pagare quando si vuole comprare un immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. 

Le imposte sono sostanzialmente due:


- Imposta di registro quando si acquista da un privato
- IVA quando si acquista da un'impresa costruttrice


Esistono inoltre altre due imposte minori: imposta ipotecaria e imposta catastale.
Procediamo con ordine!


L'imposta di registro ordinaria è pari al 9% del valore catastale dell'immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.

Il valore catastale non è il prezzo della casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.; si calcola a partire dalla rendita che il catasto attribuisce ad ogni immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.
Accade quindi che due immobili che hanno la stessa rendita catastale, ma prezzi molto diversi, abbiano la stessa imposta.
Oltre all'imposta di registro, bisogna aggiungere 100 euro di imposta catastale e imposta ipotecaria.


L'IVA ordinaria è pari al 10% del prezzo dell'immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.

L'IVA pertanto si calcola in base al prezzo (e non al valore catastale).
Immobili che hanno la stessa rendita, ma prezzi diversi, pagano quindi imposte diverse.
Oltre all'IVA, bisogna aggiungere 600 euro di imposta di registro, imposta catastale e imposta ipotecaria.


Le imposte agevolate per l'acquisto della "prima casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani."


Lo Stato favorisce l'acquisto della prima abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. da parte dei privati applicando delle imposte ridotte.
Viene agevolato anche l'acquisto per chi ha già altre case (o porzioni di casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.), se ricevute in donazione o in eredità.

Sono escluse dall'agevolazione le case di lusso che, al contrario, vengono penalizzate e pagano l'IVA aumentata al 22%
Vengono identificate in catasto con le categorie:

- A1 (abitazioni signorili)
- A8 (ville) 
- A9 (castelli e palazzi)

L'imposta di registro agevolata è pari al 2% del valore catastale dell'immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.
Il risparmio è quindi di 7 punti percentuali sul valore catastale.
Inoltre, bisogna sempre aggiungere 100 euro di imposta catastale e imposta ipotecaria.


L'IVA agevolata è pari al 4% del prezzo dell'immobile.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.

Il risparmio è quindi di 6 punti percentuali sul prezzo.
Inoltre, bisogna sempre aggiungere 600 euro di imposta di registro, imposta catastale e imposta ipotecaria.

I requisiti per ottenere le agevolazioni all'acquisto della prima casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.

 
L'agevolazione è riservata ai privati in presenza di 3 requisiti:

  1. Non possedere altra abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. acquistata con le agevolazioni fiscali (oppure impegnarsi nel rogito a vendere tale abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. entro 12 mesi).
    Il requisito è mantenuto se si possiedono case pervenute per donazione o successione, anche se sono state pagate imposte ridotte!

  2. Non possedere a titolo esclusivo (o in comunione con il coniuge) altra abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. nello stesso comune dove si acquista.
    Chi possiede nello stesso comune il 100% di una casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. non può quindi chiedere le agevolazioni fiscali per un nuovo acquisto, anche se la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. è stata acquistata senza benefici fiscali o se è stata ricevuta in successione o per donazione.

  3. Avere la residenza nel comune dove si acquista o impegnarsi nel rogito a trasferirla entro 18 mesi


Sfatiamo i luoghi comuni


Nel linguaggio comune la "prima casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani." viene identificata con l'abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. in cui si vive e si ha la residenza anagrafica.

In realtà può essere acquistata con le agevolazioni fiscali anche un'abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. affittata o da affittare dopo il rogito, o un'abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. dove andrà a vivere un familiare. L'importante è soddisfare i 3 requisiti sopra descritti.

"Sono già proprietario di una casa,Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. quindi se acquisto è seconda casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.".
FALSO - Se si possiede una casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. in un altro comune, avuta per successione, donazione e comunque acquistata senza le agevolazioni, si può acquistare una nuova casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. e pagare imposte ridotte!

"Sono interessato a una casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. affittata e quindi se acquisto è seconda casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.".
FALSO - Se la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. si trova nello stesso comune dove si risiede (o dove si andrà a risiedere entro 18 mesi) si può acquistare con le agevolazioni fiscali.


"Sono interessato a una casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. ma non ci andrò a vivere nei prossimi anni e quindi acquisto come seconda casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.".

FALSO - Se la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. si trova nello stesso comune dove si risiede (o dove si andrà a risiedere entro 18 mesi) si può acquistare con le agevolazioni fiscali.



La perdita delle agevolazioni


Vediamo ora quali sono le situazioni che determinano la decadenza delle agevolazioni fiscali. 

I benefici fiscali vanno restituiti - maggiorati da sanzioni (30%) e interessi - nel caso di operazioni "speculative" o quando non sono stati rispettati i seguenti requisiti:

1. Se la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. comprata con le agevolazioni viene venduta entro 5 anni dall'acquisto, senza che venga acquistata una nuova casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. da adibire a dimora abituale. Lo Stato esclude dai benefici fiscali coloro che effettuano un'operazione "speculativa" finalizzata a guadagnare con una successiva vendita;
2. Se non si è trasferita la residenza nel comune entro 18 mesi dall'acquisto della casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. acquistata con le agevolazioni;
3. Se si è dichiarato il falso in atto alle abitazioni pre-possedute (assenza di altre abitazioni acquistate con i benefici fiscali; presenza di altra abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. esclusiva nello stesso comune).

Se vuoi sapere quali sono i requisiti per accedere alle "Agevolazioni per l'acquisto della prima casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.", consulta il nostro articolo "Agevolazioni Prima Casa".


E se la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. non l'hai ancora trovata?


Vai su Homepal.it e cercala tra oltre 150.000 annunci. Oppure sui più classici portali immobiliari (Immobiliare.itSubito.itIdealista.it). Ricorda, però, che con noi pagherai 1,5% di commissioni, con le agenzie tradizionali avrai circa il 3% di provvigioni.

Il Team Homepal

Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa con pieno supporto di un'agenzia immobiliare.

Facebook | Instagram | Twitter | LinkedIn | 
Pinterest | YouTube
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait