Nuda proprietà: che cos'è?

16-02-2016
Per nuda proprietà di un immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. si intende un diritto di proprietà su un bene, dove esiste contemporaneamente il diritto di un'altra persona ad utilizzarlo.
Chi acquista una nuda proprietà non ha quindi la piena proprietà dell'immobile,Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. poichè il precedente proprietario continua a tenere per sé il diritto di viverci per tutta la vita.
Il soggetto che conserva il diritto ad utilizzare l'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. è l'usufruttuario, il quale può utilizzare l'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. come ritiene più vantaggioso: ad uso esclusivo e personale o affittarlo ricavandone una rendita. Ma attenzione,  non può modificare la destinazione economica del bene: da abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. a ufficio o viceversa.

Il nudo proprietario può vendere la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.? Che cosa succede allo scadere dell'usufrutto?

Il nudo proprietario può decidere di vendere la casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. o darla in garanzia ipotecaria; il diritto dell'usufruttuario permane anche in caso della vendita della nuda proprietà.
Alla scadenza dell'usufrutto, la nuda proprietà si trasforma automaticamente in ?piena proprietà?.

  • vita natural durante (­il decesso dell'usufruttuario);
  • ­la scadenza riportata nel contratto originario.

Chi deve pagare le imposte comunali?

Il nudo proprietario non deve pagare le imposte comunali.
L'IMU la paga l'usufruttuario. TASI e TARI sono a carico dell'usufruttuario o in parte di chi effettivamente vive nell'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. (se l'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. è affittato).
In caso di utilizzo dell'usufruttuario come abitazioneCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. principale, l'usufruttuario ha diritto ad esenzioni/riduzioni previste dalla legge di Stabilità o dalle delibere comunali.

Chi deve pagare le spese condominiali?

Le spese condominiali ordinarie sono a carico dell'usufruttuario. Se l'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. è affittato sono a carico dell'affittuario. Se l'affittuario non paga, l'amministratore del condominio ha diritto a richiederle all'usufruttuario.
Le spese condominiali straordinarie sono a carico del nudo proprietario.

Quali sono i vantaggi per chi vende la nuda proprietà e mantiene l'usufrutto?

I venditori della nuda proprietà sono generalmente persone anziane, che possono così disporre di liquidità per vivere più serenamente, senza dover rinunciare a vivere nella propria casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. e senza l'onere delle spese di straordinaria manutenzione.

Quali sono i vantaggi per chi acquista una nuda proprietà?

I vantaggi sono il risparmio nell'acquisto dell'immobile,Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. il cui valore è nettamento inferiore rispetto ai costi di mercato; le poche spese (nessuna imposta comunale, nessuna spesa condominiale ordinaria).
Vi è solo l'obbligo di pagare le spese straordinarie. 

In tempi di crisi, vendere la propria casaCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. come "nuda proprietà", assicurandosi così un vitalizio e continuando ad avere un tetto sulla testa, può essere una significativa opportunità.
Tuttavia, l'acquisto della nuda proprietà è ancora poco considerata dagli italiani.
Lo dimostra una ricerca dell'Osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate.
Negli ultimi 11 anni, dal 2014 al 2015, le compravendite di nuda proprietà sono  infatti scese del 47% ? quasi dimezzate ? passando da 41.000 operazioni a 21.500.

Perchè gli italiani sono ancora restii a investire nella nuda proprietà?

Le ragioni sono molteplici: la recente crisi economica è la prima. Inoltre l'allungamento della speranza di vita porta questa tipologia di acquisto a essere meno conveniente, poichè l'acquirente deve aspettare più tempo per poter usufruire dell'immobileCostruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani. che ha acquistato.

C'è anche da aggiungere che la maggior parte degli italiani continua ad ignorare la compravendita di nuda proprietà.
Il Team Homepal

Homepal è il primo sito per comprare, vendere e affittare casa, solo tra privati.

Facebook | Instagram | Twitter | LinkedIn | Pinterest | YouTube
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait