Mensola

Struttura di varie dimensioni e materiali, che si fissa ad un estremo lasciando che la restante parte sia in aggetto per sostenere oggetti o altre strutture.

Nella trabeazione degli ordini classici e in vari tipi di cornici e cornicioni, la mensola sostiene, spesso non staticamente, la parte sporgente costituita dal gocciolatoio.

La mensola di raccordamento si chiama la superficie, spesso a forma di grande voluta, che collega la parte centrale e più alta con le parti più basse della facciata di molte chiese rinascimentali, come in quella di S. Maria Novella a Firenze.