Legno lamellare

Lavorazione del legno che consente di ottenere materiali da costruzione formati dall'incollaggio di quattro o più tavole sovrapposte.
Ogni tavola presenta uno spessore di circa 38 mm, una larghezza da 10 a 24 cm e una lunchezza da 4 a 6 m.
La continuità fra i pezzi è assicurata da giunti a pettine e l'incollaggio (nel senso della lunghezza e larghezza) da colle all'urea-formaldeide o alla resorcina.
Viene spesso utilizzato il legno di conifera: abete bianco, rosso e pino silvestre.
INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait