Imballaggio

Prodotto adibito a contenere e proteggere la merce, dalle materie prime ai prodotti finiti che viene spedita o traspoetata.
Consente la manipolazione e la consegna al consumatore e assicura la presentazione dei prodotti in esso contenuti.
Gli imballaggi possono essere suddivisi in tre categorie:

primario: quello con cui il cliente acquista il prodotto nel punto di vendita (ad esempio bottiglia di acqua);

secondario: raggruppa un certo numero di unità di vendita e può essere rimosso dal prodotto senza alterarne le caratteristiche (come quello che racchiude le bottiglie di acqua);

terziario: concepito in modo da facilitare il trasporto di un certo numero di unità. Viene rimosso per separare i prodotti nel momento in cui vengono sistemati nel punto vendita (ad esempio, cartoni, bancali che servono per movimentare un elevato numero di bottiglie).