Giornata Mondiale dell'Ambiente 2018: lotta alla plastica monouso

05-06-2018

La Giornata Mondiale dell'Ambiente (conosciuta anche con l'acronimo WED da "World Environment Day") è la più importante celebrazione dedicata all'ambiente, che si svolge ogni anno, sotto la guida dell'ONU.
Questa iniziativa è cresciuta gradualmente fino a diventare un "palco" per promuovere la sensibilizzazione dei cittadini di tutto il mondo alle tematiche ambientali.
  
Se nel 2017 il WED ci invitava a "connetterci con la natura", quest'anno, ci incoraggia a "lottare contro l'inquinamento provocato dalla plastica monouso", al grido di #BeatPlasticPollution.

Secondo l'Unep, ogni anno vengono riversati negli oceani 8 milioni di rifiuti in plastica, minacciando così l'integrità degli habitat sottomarini.
 


È tempo di prendere provvedimenti.
 
Non a caso, in questi giorni, l'Europa è scesa in guerra contro la plastica e ha messo al bando diversi oggetti in plastica usa e getta. Questo provvedimento, che segue il divieto dei sacchetti di plastica del 2015, si inserisce in una più ampia strategia formata dal pacchetto sull'economia circolare approvato da Consiglio e Parlamento europeo e dalla tassa sulla plastica proposta da Bruxelles per finanziare parte del prossimo bilancio dell'Unione (2021-2027), in modo da rendere conveniente la ricerca di materiali alternativi da parte dell'industria e di ridurre la produzione.
 
Il bando dovrà essere confermato dall'Europarlamento entro maggio 2019. Lo stop riguarda, nello specifico,10 oggetti di plastica monouso tra cui stovigliecannucceagitatori per bevandecotton fioc aste dei palloncini.

Anche noi, però, possiamo intervenire e fare la differenza.
Vediamo, quindi, insieme alcuni semplici consigli da seguire per ridurre l'inquinamento provocato dalla plastica... a cominciare dalla nostra casa.Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani.
 
CONSIGLIO #1
Effettua sempre la raccolta differenziata. 
Sembrerebbe un suggerimento scontato, ma troppo spesso la raccolta differenziata e i benefici che ne derivano vengono sottovalutati.
Sapevi, ad esempio, che riciclando 13 bottiglie di plastica puoi ottenere una maglia da calcio? 
Lo scorso anno, in Italia, sono state raccolte 1.074.000 tonnellate di imballaggi in plastica: 106 volte il peso della Tour Eiffel, per intenderci. I risultati sono senza dubbio interessanti, ma fare di meglio è possibile!
 
CONSIGLIO #2
Evita di acquistare prodotti in plastica monouso. Se proprio non riesci a farne a meno, segui il consiglio #1 o il #3.
 
CONSIGLIO #3
Riutilizza in modo creativo i prodotti in plastica.
In rete potrai trovare numerosi consigli e idee per un riciclo creativo. Ricorda che, con un pizzico di fantasia, potrai riutilizzare tutto... persino le taniche in plastica
 
E, allora, cosa aspetti? È tempo di cambiare. 



INIZIA ORA LA TUA RICERCA
      Vendita
      Affitto
      Please wait