Come decorare la tavola a Capodanno

27-12-2017
Quali colori scegliere?
Rosso, verde, oro, argento sono le tinte tipiche del periodo natalizio.
Vuoi invece osare? Che ne dici di una tovaglia nera? Abbinata ai piatti bianchi creerà un contrasto davvero chic.

Un altro classico è il total white, da impreziosire con dettagli nelle tinte del bronzo, dell'oro o dell'argento, tonalità propizie per la nascita del nuovo anno. 

Aggiungete un centrotavola che può essere realizzato con fiori bianchi: 
orchidee, rose bianche o eleganti gigli.

Sappiate che una bella tavola racconta di voi. E ricordatevi sempre che la semplicità è sinonimo di raffinatezza. Con la vostra tavola bianca nessuno vorrà più alzarsi e andarsene (ma questo potrebbe essere rischioso). Scegli un centrotavola con fiori e frutta secca o arance e aggiungi delle bacche bianche di vischio.
Con il melograno, il vischio e le lenticchie puoi creare dei segnaposto molto originali! Non potranno mancare le pigne e i rami dorati, ma soprattutto il vischio, la pianta portafortuna per eccellenza!

E non esistono auguri di buon anno senza un bel bacio sotto il vischio, ricordatevi quindi di appendere al soffitto o sulla porta un mazzetto della pianta benaugurale!

E non può mancare l'orologio, leitmotive della serata, che dovrà essere presente come decorazione nella torta, nel piatto e nel tovagliolo; l'orologio indica l'attesa dello scoccare della mezzanotte e il benvenuto al nuovo Anno.

Se volete creare un'atmosfera festaiola, aggiungete palloncini e cappellini per gli ospiti, ma il tocco di classe è sicuramente un bel secchiello con tanto ghiaccio e spumante!

E allora cin cin al 2018!