Con la Legge di Stabilità 2017 si riconferma il bonus per la riqualificazione energetica per un anno, con importanti novità.
Fino al 31 dicembre 2017 i contribuenti possono quindi continuare a fruire della detrazione Irpef o Ires Ecobonus al 65% e al 50% per il bonus ristrutturazioni edili.
La detrazione delle spese per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici potrebbe invece essere limitata alle ristrutturazioni iniziate nel 2016 e proseguite nel 2017.
Ecco nel dettaglio tutte le misure per il 2017.

Punto 1: detrazione 50% per ristrutturazioni edilizie

È prorogata a tutto il 2017 la detrazione fiscale in misura del 50% per le spese sostenute per interventi di ristrutturazione edilizia.
Si possono detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute per gli interventi su immobili a destinazione uso residenziale, fino ad un limite di spesa pari a 96.000 euro per unità immobiliare. Le detrazioni devono essere ripartite in 10 rate annuali.

Chi può accedere al bonus ristrutturazione?

  • i proprietari dell’immobile
  • gli inquilini in affitto
  • gli usufruttuari
  • i nudi proprietari

Quali sono interventi per i quali è possibile usufruire dell’agevolazione?

  • manutenzione straordinaria
  • ristrutturazione edilizia
  • risanamento conservativo
  • manutenzione ordinaria delle parti comuni dell’edificio

Punto 2: ecobonus su immobili di proprietà

Si proroga al 31 dicembre 2017  l’ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica sulle singole unità immobiliari.

In particolare i contribuenti possono detrarre il 65% delle spese per la riqualificazione energetica, suddividendo l’agevolazioni in 10 rate annuali costanti. L’agevolazione è riconosciuta per le spese riguardanti:

  • riqualificazione energetica di edifici esistenti, con tetto di spesa pari a 100.000 euro
  • involucro edifici (pareti e finestre su edifici esistenti) con tetto di spesa pari a 60.000 euro
  • installazione di pannelli solari con tetto di spesa pari a 60.000 euro
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con tetto di spesa pari a 30.000 euro
  • acquisto e posa in opera delle schermature solari con tetto di spesa pari a 60.000 euro
  • acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili con tetto di spesa pari a 30.000 euro

Usufruiscono della detrazione tutti i contribuenti residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che possiedono, a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto di intervento.

Punto 3: efficienza energetica su parti comuni

Fino al 31 dicembre 2021 è prevista la detrazione fiscale del 65% per le spese sostenute rispetto agli interventi di efficienza energetica realizzati sulle parti comuni di:

  • edifici condominiali
  • istituti autonomi per le case popolari

Inoltre è previsto un potenziamento della detrazione per efficientamento energetico pari a:

  • 70% per le spese sostenute dal primo gennaio 2017 fino al 31 dicembre 2021 per interventi di riqualificazione energetica delle parti comuni di edifici condominiali che interessino almeno il 25% della superficie disperdente lorda dell’intero edificio
  • 75% per interventi di riqualificazione su parti comuni di edifici condominiali che conseguano almeno la qualità media di cui al dm 26 giugno 2015.

Per usufruire dell’agevolazione è necessaria un’asseverazione del tecnico abilitato mediante APE. L’Enea disporrà controlli a campione e la mancata rispondenza con quanto dichiarato determinerà la decadenza del beneficio.
L’importo massimo della detrazione è pari a 40.000 euro moltiplicato il numero delle unità immobiliari.

Punto 4: interventi antisismici

Sono previste anche agevolazioni fiscali per gli interventi antisismici effettuati fino al 2021.
Si tratta di una detrazione del 50%, fino a 96.000 euro di spesa, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 a tutto il 2021 per la realizzazione di interventi antisismici in zona ad alta pericolosità sismica (zona 1 e 2) su edifici adibiti ad abitazioni e attività produttive.
Una novità assoluta è che la detrazione è ripartita in 5 quote costanti annuali (invece che 10) ed è estesa anche agli edifici che ricadono in zona 3.

Sono previste inoltre detrazioni maggiori nei seguenti casi:

  • detrazione al 70% qualora gli interventi antisismici consentano il passaggio ad una classe di rischio sismico inferiore
  • detrazione al 80% qualora gli interventi antisismici consentano il passaggio a 2 classi di rischio sismico inferiore
  • detrazione al 75% qualora gli interventi antisismici siano relativi a parti comuni di edifici condominiali e consentano il passaggio ad una classe di rischio sismico inferiore
  • detrazione al 85% qualora gli interventi antisismici siano relativi a parti comuni di edifici condominiali e consentano il passaggio a 2 classi di rischio sismico inferiore

Anche le spese tecniche per la classificazione e la verifica sismica dell’immobile sono detraibili.

Punto 5: bonus mobili

Previsto il rinnovo del bonus mobili anche per l’anno 2017.

Sarà possibile continuare ad usufruire del bonus pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici.

La detrazione spetta per le spese sostenute per l’acquisto di:

  • mobili nuovi
  • grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+, (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica

La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.

Punto 6: agevolazione per alberghi e agriturismi

delle spese sostenute fino ad un massimo di 200.000 euro.

Alle imprese alberghiere, esistenti al primo gennaio2012, che effettuano interventi edilizi è previsto il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 200.000 euro.

Il credito è concesso per i periodi 2017, 2018, 2019. L’agevolazione è estesa anche agli agriturismi.

Homepal
Homepal
Telefono che squilla inutilmente per i proprietari, agenzie che chiamano per avere il mandato, annunci inseriti su Internet che si perdono nella calca. Scordatevi tutto questo. Da oggi c’è Homepal.it: solo case tra privati senza agenzia, con calendario e offerte online. Zero scocciature, Benvenuto nel futuro!
http://www.homepal.it

Similar Articles

24 thoughts on “Bonus casa: le detrazioni fiscali per il 2017

  1. I’m still learning from you, as I’m making my way to the top as well. I definitely love reading everything that is written on your blog.Keep the information coming. I loved it!

  2. I just want to mention I am just very new to blogging and certainly savored this blog. Probably I’m likely to bookmark your blog . You definitely have excellent articles and reviews. Regards for sharing with us your website.

  3. What i do not understood is actually how you’re now not actually much more neatly-favored than you might be now. You are so intelligent. You recognize therefore significantly relating to this matter, produced me personally believe it from so many numerous angles. Its like women and men aren’t fascinated until it is something to accomplish with Lady gaga! Your own stuffs great. At all times deal with it up!

  4. Howdy! Do you know if they make any plugins to help with SEO? I’m trying to get my blog to rank for some targeted keywords but I’m not seeing very good results. If you know of any please share. Kudos!

  5. I’m commenting to let you know what a useful discovery our child developed going through your webblog. She learned some things, which included how it is like to have an incredible giving mindset to make many more just know just exactly some extremely tough issues. You really exceeded our expectations. I appreciate you for distributing the invaluable, safe, edifying and unique tips on the topic to Lizeth.

  6. I’ve been browsing online greater than 3 hours lately, yet I by no means found any fascinating article like yours. It?¦s pretty value enough for me. In my view, if all website owners and bloggers made just right content as you did, the internet will probably be much more useful than ever before.

  7. Fantastic beat ! I would like to apprentice whilst you amend your web site, how could i subscribe for a blog web site? The account helped me a applicable deal. I had been tiny bit familiar of this your broadcast provided vibrant transparent idea

  8. Hello there! I know this is somewhat off topic but I was wondering if you knew where I could find a captcha plugin for my comment form? I’m using the same blog platform as yours and I’m having problems finding one? Thanks a lot!

  9. Pingback: | Homepal Blog

Lascia una risposta

Or